Guide ai vini 2017, Sassicaia e San Leonardo i più apprezzati

Sassicaia San leonardo

You can read this in: 简体中文

Sassicaia 2013 e San Leonardo 2011.

Sono queste le due etichette che hanno messo d’accordo le principali guide ai vini d’Italia del 2017, avendo ottenuto in tutti i testi il massimo del punteggio.

Si tratta di due blend bordolesi, il primo cabernet sauvignon e cabernet franc della zona di Bolgheri, il secondo cabernet sauvignon, carmenère e merlot del Trentino, prodotti rispettivamente da Tenuta San Guido e Tenuta San Leonardo. Sono stati entrambi portati al successo da Giacolo Tachis, il famoso enologo scomparso a febbraio.

I due vini si sono aggiudicati i Tre Bicchieri del Gambero Rosso, le Tre Stelle de I Vini di Veronelli, i Cinque Grappoli di Bibenda, la menzione di Grande Vino per Slow Wine, il Faccino di Daniele Cernilli, le Quattro Viti di Vitae e l `inserimento nelle speciali classifiche della guida de L’Espresso, come uno dei ‘100 vini da bere subito’ il San Leonardo, e uno tra i ‘100 vini da conservare’ e dei ‘100 vini da comprare’ il Sassicaia.

Vingeti cantina San Leonardo
Tenuta San Leonardo vineyards, in Avio (Trento)

You can read this in: 简体中文